MEMORIE : VOLTI E VOCI DELLA MIA GENTE

Copertina

“Memorie, volti e voci della mia gente”, primo titolo della collana “Mondi e poesie” è un documento prevalentemente visivo corredato da quasi duecento scatti. Scatti carichi di un’anima vera e sanguigna, cruda a volte, che puntano a smuovere e a far cercare all’interlocutore il senso del feroce cambiamento che si avverte sfogliando man mano le pagine. Metamorfosi narrata poi più dettagliatamente nella parte scritta, quella delle testimonianze  dei vari personaggi, dove i punti d’incontro, le sofferenze, i fatti, le parole inclini al dialetto, diventano il paradigma vocale e spirituale di una intera generazione, cresciuta e nutrita nel grembo della terra. Il libro è impreziosito da brevi testi poetici in vernacolo, con traduzione, dell’autore, che ha voluto omaggiare le storie più sentite e rappresentative.   Non c’è un ordine cronologico di storie o personaggi, addirittura inseriti senza alcun dato anagrafico, proprio per lasciare a chiunque la piena libertà di trovare rappresentato un pezzo delle proprie radici, e della propria appartenenza.

Testi introduttivi a cura di Livio Senigallesi, dell’Amministrazione Comunale di Montescudo-Monte Colombo, di Francesco Corsi

Testi poetici e scatti di Giancarlo Frisoni

Anno:  2018    Pag 228

Formato Cartonato  24 x 32 

Prezzo € 30,00